Categoria: interpretariato da remoto

03 dic 2021

ENLIT EUROPE 2021, Milano 30 Novembre-2 Dicembre

L’edizione 2021 di Enlit Europe si è svolta, in presenza, a Milano presso la Fiera di Rho dal 30 Novembre al 2 Dicembre. Nato dalla fusione di Powergen Europe ed European Utility Week, Enlit Europe rappresenta una delle più grandi manifestazioni convegnistiche e fieristiche dedicata all’intero ecosistema energetico, offrendo un vasto programma per discutere tematiche come la transizione energetica, la decarbonizzazione, la resilienza energetica e la digitalizzazione.
ICE invita all’evento una delegazione estera, e vista la ormai consolidata collaborazione negli anni, affida i servizi di hostess ed interpretariato alla nostra agenzia che affronta anche in questo caso il lavoro con cura e professionalità.

07 ott 2021

PROGETTO TRENO, 6 OTTOBRE

Svolgere un interpretariato online è un compito molto complesso che richiede una lunga e accurata preparazione, ma le nostre interpreti ancora una volta si sono preparate approfonditamente, pronte per la presentazione, che si è svolta il 6 ottobre, delle azioni pilota del Progetto Europeo TRENO che ha lo scopo di contribuire a rafforzare la cooperazione transfrontaliera tra i territori partecipanti e a rendere lo spazio di cooperazione una zona competitiva, inclusiva e sostenibile nel panorama europeo e mediterraneo.

16 set 2021

PROGETTO GNL FACILE, 16 settembre

Un nuovo interpretariato da remoto richiesto dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale per il 16 settembre, giornata conclusiva del Progetto GNL FACILE che, dopo tre anni di lavoro, illustra lo stato dell’arte in fatto di tecnologie, mercati e cooperazione fra istituzioni e operatori privati per assicurare la transizione ecologica per la decarbonizzazione del settore portuale e logistico.

22 lug 2021

MON ACUMEN, 21 LUGLIO

Le nostre interpreti si cimentano ancora in un interpretariato da remoto in occasione della giornata conclusiva del progetto Europeo Mon Acumen che in 3 anni di attività, dal 2019 ad oggi ha come obiettivo quello di ridurre l’impatto acustico nei porti commerciali dell’area di cooperazione (Livorno, La Spezia, Cagliari e Bastia) sviluppando una comune metodologia di analisi della descrizione acustica e del rilevamento del rumore.